CENA CON DELITTO… DA ASPORTO

Venerdì 4 Dicembre 2020 ore 20:45
Siete tutti invitati a Cena con Delitto… da Asporto!

Delitti d’asporto: la cena con delitto a casa tua

In questa serata Zoè teatri propone “Single in quarantine”, un giallo teatrale inedito di Mavi Gianni.

I partecipanti, suddivisi in squadre investigative, avranno a disposizione la propria stanza (virtuale) per gli interrogatori. Qui potranno torchiare gli attori per risolvere il caso, indicando, al termine delle investigazioni : assassino, movente, modus operandi.

Si può partecipare ordinando un menu d’asporto* al Circolo Mazzini oppure facendo una donazione liberale a Zoè teatri APS.

*Menu da asporto:
Crescentine e tigelle
Affettati
Formaggio
Birra/bibita
Dessert
25,00 euro
(per gruppi minimo di 2 persone: sconto 10%)

Senza menu d’asporto, donazione (a piacere) sul c\c Zoè Teatri Aps:
Causale “contributo liberale” – Iban: IT25T0888302408034000341224
Per registrarsi inviare mail a zoeteatri@gmail.com entro le ore 17:00 di venerdì 4 dicembre, indicando se si desidera o meno ritirare il menu d’asporto al Circolo Mazzini, via Emilia Levante 6, Bologna.

Alle ore 20:30 invieremo la mail con il link per accedere all’evento on line (piattaforma zoom). Info: 331.122.88.89

Single in quarantine
Il direttore di produzione del nuovo reality della Bowinda, Single in quarantine, viene trovato morto, in circostanze misteriose. In perfetto stile “crime” tutti, nessuno escluso, sono potenziali sospettati: ognuno di loro, infatti, avrebbe avuto un motivo più che valido per commettere l’omicidio, senza dimenticare lo zampino del gatto di schrödinger.
Mavi Gianni aiuterà gli spettatori a districarsi tra indizi e false verità per giungere alla soluzione del caso.

“Fin da quando siamo nati 14 anni fa, il nostro lavoro è sempre stato rivolto all’interazione sociale, che ci ispira più di un testo classico. È per questo che ci piace dire che facciamo teatro nello spazio degli incontrii.” dice Mavi Gianni, fondatrice della compagnia, che in questo spettacolo si propone con il ruolo di autrice e facilitattrice “Se lo spazio degli incontri è virtuale noi ci adattiamo ad esso. In delitti d’asporto il mio compito è quello di creare le condizioni per attivare gli spettatori, in un gioco investigativo, ma soprattutto collaborativo. I feedback ricevuti dopo il primo invito a cena con delitto virtuale, hanno dato valore proprio a questi aspetti : poter interagire con perfetti sconosciuti, ritrovarsi tra parenti lontani, giocare con i propri figli . È per questo che i gialli che scrivo sono sempre adatti anche a minori, pur mantenendo la complessità dell’ordito. D’altra parte negli anni ho visto bambini indovinare quel che i genitori non avevano saputo immaginare.”

Zoè Teatri, porta in scena spettacoli di teatro sociale e usa l’improvvisazione teatrale per entrare direttamente in connessione con il pubblico.
I gialli teatrali interattivi nascono nel 2012 alla tenda Tekèlt situata all’Orto dei giusti di Susy Blady. In quell’occasione tutti i gialli rappresentati erano ambientati nel mondo dei Tuareg. Da allora è stata mantenuta la caratteristica di costruire trame ad hoc. Gli attori seguendo un canovaccio e senza mai dimenticare i meccanismi del giallo, si muovono a loro agio, grazie alla capacità improvvisativa della Compagnia.

Circolo Mazzini – via Emilia Levante, 6 – Bologna
Prenotazione Obbligatoria tel: 051 309326